Termini e condizioni contrattuali

Conferma ordine
L'ordine verrà processato entro 24 ore mediante invio emil con oggetto "conferma ricevimento ordine da confermare".
Si prega indicare nel capo delle note il vostro codice di faturazione elettronica.
Seguira "confrma d'ordine definita" con tempi di spedizione.

Tempi di consegna
Consegne settimanali in acconto o a saldo in base alla capacità produttiva e disponibilità materiali di confezione.

Termini annullamento ordine
Non si accettano annullamenti di ordini dopo l'emissione della "conferma d'ordine definitiva".

Trasporto
Porto Franco - TRASPORTO GRATUITO
Spedire con nostro corriere espresso GLS o altro corriere celere.

Pagamento
Prima della spedizione con bonifico bancario sulle seguenti coordinate:
UBI Banca - Fil. Città di Castello (PG)
IBAN  IT50E0311121600000000000323
BIC   BLOPIT22 
Intestato a: ROS.MEN SRL - Viale Romagna, 73 - 06012 Città di Castello (PG) - C.F. e P.IVA 01613850542

************************************************************************************************************************************

RICEVIMENTO E ACCETTAZIONE MERCE
Il cliente, al momento del ricevimento della merce e prima di firmare l’avviso di ricezione del pacco, deve controllare:
- che il numero dei colli corrisponda a quello indicato sulla fattura;
- che gli imballi risultino integri, non bagnati o danneggiati (in questo caso deve verificare il contenuto del pacco)
In caso di imballo non integro e/o danneggiato, il cliente può decidere di non accettare il collo oppure indicare sul documento di trasporto le proprie riserve dettagliate e datate.
Se il cliente non segnala alcuna riserva sul documento di consegna, non può reclamare eventuali danni e/o ammanchi dovuti al trasporto.
Il cliente deve comunicare tempestivamente e per iscritto il problema riscontrato durante la consegna al servizio clienti della società venditrice.
In caso di sostituzione la merce deve essere resa ben imballata e nel suo imballo originale insieme ai documenti di consegna.

RESTITUZIONE O SOSTITUZIONE MERCE DIFETTOSA O DANNEGGIATA
Il cliente, al momento del ricevimento della merce e prima di firmare l’avviso di ricezione del pacco, deve controllare:
- che il numero dei colli corrisponda a quello indicato sulla fattura;
- che gli imballi risultino integri, non bagnati o danneggiati (in questo caso deve verificare il contenuto del pacco)
Tale diritto deve essere esercitato, a pena di decadenza, mediante l’invio di lettera raccomandata all’indirizzo della società venditrice oppure mediante l’invio di comunicazione scritta via fax o e entro le 48 ore successive alla data di ricezione del prodotto.
Le spese di restituzione sono totalmente a carico venditore.
Il venditore si impegna a restituire quanto pagato entro 15 giorni dal ricevimento della merce nella stessa modalità (bonifico bancario) con cui è stato pagato l’ordine e sulle stesse coordinate bancarie da cui il pagamento è pervenuto.

CASO FORTUITO E/O FORZA MAGGIORE
Il termine di consegna non deve considerarsi tassativo.
La società venditrice si ritiene esonerata da qualsiasi responsabilità in caso di ritardata consegna, quando il ritardo è dovuto a cause di forza maggiore.
In caso fortuito e/o di forza maggiore l’esecuzione dell’ordine viene sospesa, indipendentemente dalla fase in cui si trova.
In aggiunta ai casi di forza maggiore considerati dalla legge si considerano tali anche i seguenti casi: sciopero dei mezzi di trasporto, blocco delle telecomunicazioni, scioperi interni o esterni all’azienda produttrice, e restrizioni governative.

MODIFICHE ORDINE
Il cliente può effettuare modifiche dell'ordine inoltrato sino alla messa in produzione dei prodotti acquistati.
Tuttavia il servizio clienti è a disposizione per fornire informazioni sullo stato di avanzamento dell'ordine e sulla possibilità di effettuare successive eventuali variazioni.
In caso di non disponibilità di un articolo richiesto, è premura del venditore, avvisare tempestivamente il cliente; lo stesso può decidere di annullare o modificare l’ordine. In caso di annullamento, l’importo versato viene restituito.

DIRITTO DI RECESSO
Il consumatore non può esercitare il diritto di recesso, nel caso in cui abbia acquistato “beni confezionati su misura o chiaramente personalizzati” (art. 59 I comma lett. c, d ed e del Codice del Consumo) e “beni non prefabbricati prodotti in base a una scelta o decisione individuale del consumatore” (Direttiva 2011/83/UE del Parlamento Europeo).
Per tutti gli altri casi, come previsto dalla normativa è facoltà dell’acquirente esercitare il diritto di recesso entro 14 giorni dalla data di ricezione della merce.
In tal caso le condizioni per la restituzione delle merce ed il relativo rimborso saranno soggetti alle seguenti condizioni:
1) per esercitare il diritto di recesso la parte acquirente deve formulare la sua decisione a mezzo posta certificata o raccomanda entro il quattordicesimo giorno dalla ricezione
2) le spese per la restituzione saranno completamente a carico della parte acquirente
3) la merce restituita non dovrà essere danneggiata, indossata, modificata e dovrà essere rispedita nella confezione originale con la quale è stata ricevuta.
4) la parte venditrice si impegna a rimborsare gli importi in denaro ricevuti entro 15 giorni dalla ricezione della merce restituita, sempre che questa rispetti le condizioni di cui sopra.
5) le somme ricevute verranno restituite utilizzando lo stesso canale con cui sono state versate nel momento dell’acquisto (stesso IBAN e CC) e comunque decurtate delle commissioni bancarie per la transazione.